Our Digital Trust. Your Business Value. ENGUK | ROMRO
Cybercrime
News ed Eventi

Cybercrime, come difendere la propria Organizzazione dalle crescenti minacce?

È ormai di dominio pubblico l’attacco ransomware estremamente grave ai danni di una importante Pubblica Amministrazione italiana.

Con la crescita della digitalizzazione e dei dispositivi connessi in rete, questa tipologia di attacchi ai danni di Pubbliche Amministrazioni e grandi imprese private sta registrando una crescita esponenziale sia in Italia che all’estero.

Come confermato dal rapporto Clusit 2021, nell’anno della pandemia si è registrato il record negativo di attacchi informatici nel mondo, con un incremento pari quasi al 12% rispetto all’anno precedente.

L’ultimo grave caso è quello appena registrato in Italia in cui, secondo le prime indiscrezioni, l’ingresso dell’agente malevolo all’interno dei sistemi informatici della PA, è stato possibile attraverso delle credenziali compromesse della VPN di un dipendente in smart working.

InfoCert, la più grande Autorità di Certificazione a livello europeo, grazie al centro di competenza security di Swascan (Tinexta Cyber), ha la possibilità di verificare immediatamente l’esposizione di PA e Imprese ai rischi informatici e, soprattutto, la presenza o meno di credenziali compromesse e botnet che potrebbero, se usate, compromettere la business continuity, oltre che arrecare un grave danno alla reputazione dell’Organizzazione.

Tali analisi di Threat Intelligence, erogate da Swascan (Domain Threat Intelligence e Cyber Threat Intelligence), sono completamente passive e non entrano in contatto in alcun modo con gli asset digitali dell’Organizzazione, ma operano andando a ricercare, identificare e raccogliere – nel Dark web e Deep web – informazioni pubbliche e semipubbliche relative all’Azienda o all’Amministrazione ed eventuali credenziali compromesse.

Vuoi Saperne di più sui servizi Domain Threat Intelligence e Cyber Threat Intelligence?

Se vuoi mettere al sicuro la tua Organizzazione da attacchi Cyber, contattaci per una prima valutazione dei rischi.