InfoCert Service Provider CIE
News ed Eventi

Da oggi InfoCert è anche Service Provider CIE

InfoCert, la più grande Certification Authority in Europa, è tra le prime aziende private ad essere stata accredita come Service Provider CIE, confermandosi in prima linea nel processo di digitalizzazione del Paese.

Già protagonista in ambito SPID in qualità sia di Identity che di Service Provider privato, grazie all’accreditamento anche come Service Provider CIE, InfoCert offrirà ai propri clienti e partner commerciali un nuovo importante strumento per l’identificazione e l’autenticazione certificata.

Cos’è la Carta di Identità Elettronica e come funziona?

La Carta di Identità Elettronica (CIE) è l’evoluzione della carta di identità in versione cartacea ma, a differenza di quest’ultima, consente anche l’accesso ai servizi online delle Pubbliche Amministrazioni abilitate, così come già avviene con SPID.

La CIE può essere utilizzata per identificarsi sia da PC che da smartphone: nel primo caso occorre installare un software dedicato e avere un lettore compatibile, mentre nel secondo caso è sufficiente scaricare l’App “CIE ID, disponibile sia per iOS che per Android.

Grazie alla CIE i cittadini hanno a disposizione uno strumento di identificazione fisica e digitale per accedere ai servizi in rete, pubblici e privati, in Italia e in Europa.

Infatti, con la realizzazione del nodo eIDAS italiano si completa il progetto di cittadinanza digitale europea, che permette ai titolari di una CIE di accedere anche ai servizi online di altri Paesi dell’Unione Europea.

È infine importante sapere che per utilizzare la CIE come strumento di identificazione sui portali online, occorre essere in possesso dei codici PIN (la prima metà rilasciata al momento della richiesta e la seconda al momento della consegna del documento).

Quali benefici per clienti e Partner InfoCert?

Con l’accreditamento di InfoCert, gli oltre 27,5 milioni di cittadini in possesso di una CIE potranno ora beneficiare di nuovi potenziali casi d’uso. Potranno interagire potenzialmente con tutte le aziende private con cui dialogano quotidianamente quali banche, assicurazioni, operatori telefonici e altre grandi imprese; d’altro canto, le grandi imprese potranno sfruttare questa vantaggiosa opportunità per i propri clienti attraverso due modalità:

  • Identificazione: per tutti i casi d’uso in cui si vuole far sottoscrivere un contratto per l’acquisto di prodotti o servizi, l’azienda – grazie alla partnership con InfoCert – non dovrà effettuare alcuna procedura di accreditamento: è InfoCert infatti, in qualità di Service Provider CIE e al contempo Certification Authority, a servirsi dell’autenticazione CIE per l’identificazione degli utenti online e rilasciare loro un certificato di firma con cui sottoscrivere la richiesta di un prodotto o un servizio, come quelli sopra menzionati.
  • Autenticazione: laddove l’azienda volesse dotarsi della soluzione “Entra con CIE” per l’accesso ai propri servizi online, potrà affidarsi ad InfoCert come partner tecnologico, senza dover effettuare particolari investimenti nell’integrazione dei servizi di autenticazione.