Forbes - Empower the Future
News ed Eventi

Danilo Cattaneo, CEO di InfoCert, fra i relatori del prestigioso evento “Empower The Future” di Forbes Italia

Al via la seconda edizione del digital business summit organizzato da Forbes Italia e dedicato all’innovazione e alla sostenibilità, in programma dal 22 al 24 marzo, l’evento sarà live dall’headquarter milanese di NTT DATA, sarà possibile seguire la diretta online sul sito forbes.it e sui canali Facebook e LinkedIn di Forbes Italia.

***

Il prossimo 22 marzo, Danilo Cattaneo, CEO di InfoCert prenderà parte dell’evento organizzato da Forbes Italia dal titolo “Empower The Future”, il digital business summit dedicato all’innovazione e alla sostenibilità.

Forbes Italia è l’edizione italiana del business magazine più famoso al mondo. Punto di riferimento per chi lavora con e per il business. “Empower The Future” mette attorno a un tavolo i protagonisti istituzionali, accademici, d’impresa e culturali per tracciare uno scenario possibile riguardo a come verrà affrontata la transizione digitale, ecologica ed energetica e come sarà in grado di abilitare un nuovo sistema economico e sociale, a moderare le tavole rotonde vi sarà l’autorevole autore e conduttore Enzo Argante, di Forbes Italia.

L’apertura dell’evento vedrà una prima sessione dedicata alla transizione digitale, dalla gestione della conoscenza data-driven, all’intelligenza artificiale. Partendo dall’assunto che i cambiamenti che hanno caratterizzato gli ultimi anni sono stati profondi e irreversibili, la società intera si trova a dover riscrivere le logiche e i processi del sistema economico mondiale, il quale per resistere deve adeguarsi ai nuovi modelli di business.

Aprirà la discussione il Rettore dell’Università Luigi Bocconi di Milano Gianmario Verona; successivamente Igor De Biasio, AD di Arexpo parlerà del progetto che vedrà la creazione di uno dei più grandi Distretti dell’Innovazione europeo nell’area Expo2015; a seguire Giorgio Ventre di Apple Academy descriverà il modello accademico pubblico/privato, un sistema che rappresenta un’eccellenza a livello europeo; la parola passerà quindi a NTT DATA conil suo CEO Walter Ruffinoni, il quale avrà il Focus sulle palestre relazionali; con Erminio Polito, Direttore Energy & Utilities in Italia di Minsait  verrà affrontato il tema delle competenze e processi di trasformazione digitale delle imprese che abilita nuovi modelli di business; Giampiero Savorelli, Managing Director HP, tratterà di manifattura digitale, uffici distribuiti e nuova organizzazione del lavoro; per InfoCert invece sarà il turno del CEO Danilo Cattaneo, il quale proporrà una lettura dei processi di deburocratizzazione messi in atto negli ultimi anni e in via di implementazione futura, sia in ambito italiano che europeo, di quanto valore possa generare la transizione al digitale sia in termini di risparmio che di semplificazione della burocrazia, di quali benefici possa essa portare al cittadino così come alle imprese e alla pubblica amministrazione; a seguire Roberta Cocco, Consulente del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale approfondirà l’argomento “come le competenze digitali potranno aiutare le persone”; la tavola rotonda si concluderà con l’intervento di Dario Menasce, dell’ Istituto Nazione Fisica Nucleare, il quale parlerà del futuro quantico, su cui si stanno investendo capitali enormi in tutto il mondo.

La sessione delle 15:00, dedicata alla Transizione Energetica avrà numerosi ospiti fra i quali Caterina Petrillo, Presidente Area Science Park; Mario Calderini, School of Management Politecnico Milano; Cristian Acquistapace, Managing Director Renovit; Andrea Bombardi, EVP RINA; Angelo Fienga, Leader Sustainability and Circular Economy di CISCO EMEAR; e Annalisa Muccioli, CEO Eni Progetti.

L’evento proseguirà anche nei giorni successivi, il 23 marzo verranno affrontati i temi relativi a Smart Mobility in mattinata e Circular Economy nella sessione pomeridiana, mentre nella giornata del 24 marzo sarà il momento di Smart Food e Sostenibilità Sociale.

Non perdere l’evento in streaming su forbes.it , Facebook e Linkedin