GoSign International Coverage
News ed Eventi

InfoCert è il primo QTSP italiano ad ottenere la certificazione per il servizio di “convalida di firma e sigillo elettronico”

Una nuova importante certificazione per il mondo dei servizi fiduciari si va ad aggiungere alle altre conseguite negli anni da InfoCert, a conferma del ruolo di European Champion of Digital Trust.

InfoCert, infatti, ha recentemente ottenuto da AgID il riconoscimento di Provider dei servizi di: “Convalida Qualificato di Firma Elettronica Qualificata e Sigillo Elettronico Qualificato” (Qualified validation service for qualified electronic signature, Qualified validation service for qualified electronic seal).

Si tratta di una certificazione di recente introduzione, nata per rispondere ad una necessità del mercato di garantire a grandi organizzazioni (principalmente governi centrali, pubblica amministrazione e aziende operanti nell’ecosistema bancario) di poter verificare con assoluta certezza la validità e l’integrità di una firma apposta su un contratto o un documento, sia che essa sia stata apposta da una persona fisica (QESig) che da un ente (QESeal).

InfoCert sempre più European Champion of Digital Trust

Grazie a questo nuovo riconoscimento, aziende e pubbliche amministrazioni in Europa potranno facilmente integrare questa nuova soluzione completamente basata su API, ed affidarsi ancora una volta al più grande QTSP in Europa.

Il servizio di validazione delle firme è da sempre parte del portfolio dei servizi InfoCert, e finora era disponibile all’interno di GoSign Desktop, l’applicazione di firma più utilizzata in Italia: chiunque poteva caricare in GoSign un documento firmato e verificarne la validità, sia in Italia che in uno dei paesi europei dove il certificato veniva emesso.

Oggi tale servizio, certificato da Agid, diventa disponibile anche via API e i clienti InfoCert avranno l’opportunità di integrare lo step di convalida delle firme e sigilli in modo automatico all’interno dei propri processi di business.  Tale verifica è effettuata in tempo reale e consente di validare i file firmati in qualunque formato, come ad esempio PDF, P7M, XML e JSON.